Assasin’s Creed

Assasin’s Creed è un film del regista Justin Kurzel, basato sulla saga videoludica omonima.
Essendo io un videogiocatore a cui è sempre piaciuto Assasin’s Creed, ho voluto vederlo.ass

Le buone premesse c’erano, essendo il gioco molto adattabile, anche se non credo che questa caratteristica sia stata sfruttata nella realizzazione, che non è stata delle migliori; d’altronde le controparti in pellicola dei videogiochi finora sono sempre state al di sotto delle aspettative.
Da questo film mi aspettavo delle scene d’azione mozzafiato che, oltre alla trama, sono uno dei punti forti del videogioco, le mie attese non sono state deluse, infatti sono tutte realizzate molto bene.
Mi è sembrato però che il regista abbia cercato di concentrarsi più sulla storia, mentre avrebbe potuto dare più spazio sulle tecniche spettacolari degli assassini che, secondo me, rimangono troppo marginali.assassins-creed-film-header-1280jpg-685176_1280w
La sceneggiatura oltretutto non mi ha per niente convinto, ci sono dei dialoghi senza senso, che credo siano stati inseriti per creare tensione in chi guarda e per dare spessore ai personaggi, fallendo miseramente.
È anche a conseguenza di questo il fatto che non mi sia affezionato al protagonista, Callum Lynch, che risulta veramente piatto, di lui sappiamo che (succede all’inizio del film quindi non è proprio uno spoiler ma se non volete spoilerare niente finite di leggere qui) il padre ha ucciso la madre e, trent’anni dopo, Cal si ritrova sdraiato comodo comodo su un lettino dove gli stanno per fare un’ iniezione letale, condannato per aver ucciso un pappone (che non credo neanche sia un reato che comporta la pena di morte ma vabbé), per essere salvato dall’abstergo (una società con delle intenzioni poco chiare) per fare esperimenti su di lui nell’animus, un macchinario che permette di rivivere i ricordi dei propri antenati (e che ha ben poco a che vedere con quello visto nei videogiochi).
Degna di nota è una delle scene finali dove (probabilmente non sapevano che inventarsi) il nostro caro Michael Fassbender nei panni del protagonista si toglie la maglietta senza motivo apparente solo per dare un contentino alle fan (poi dicono che i videogiochi sono maschilisti). ASSASSIN'S CREED
Quindi in breve vi consiglio questo film?
Ni, il film è abbastanza mediocre, se avete un’ora e mezza libera e non sapete che fare guardatelo, sopratutto se siete fan della saga o se volete vedere i muscoli di Fassbender.


Se volete date un’occhiata al mio canale dove a breve pubblicherò una recensione più completa sempre su AC, ecco il link: www.youtube.com/LampTube

– Lamp

Voi cosa ne pensate? Lo avete visto? Lo vedrete? Siete d’accordo con quello che pensiamo? Fateci sapere cosa ne pensate nei commenti o con l’hashtag #chiedimicosanepenso
#recensione

Annunci

3 thoughts on “Assasin’s Creed

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...