[RECENSIONE] Se (non) fossi qui con me questa sera

14976177_1860201394209591_173558693_o

Oggi parlerò del MALE.
Di quei libri cioè che per integrità morale non andrebbero comprati e letti manco nel momento più buio della nostra vita.
Per farlo recensirò uno di questi obbrobri, sperando di riuscire a mettere in guardia chi come me, si dovesse trovare all’una di notte in un Carrefour sperduto fra Svizzera e Italia, si imbattesse nei libri in offerta e in un momento di debolezza e astinenza da lettura comprasse IL MALE.
Il libro in questione è “ Se fossi qui con me questa sera” di Sara Tessa.

La trama è un minestrone di cliché, Bea la protagonista, appena lasciata dall’uomo della sua vita, si ritira come un eremita e decide di non avere più niente a che fare con gli uomini per sempre.
Ovviamente dopo qualche mese incontra lo strafigo di turno, grazie ad un’improbabile serie di coincidenze, che oltretutto è anche ricco e fa parte di una band super famosa. A guastarlo solo un dettaglio insignificante: è fidanzato. Riuscirà la nostra eroina a superare questo piccolo ostacolo e a lasciarsi andare all’amore?

Ad avermi infastidito, non è stato tanto la scrittura, banale e noiosa, certo, ma ancora sopportabile, quanto il contenuto: il modo in cui la protagonista affronta le sue vicissitudini è quantomeno ridicolo, e anche imbarazzante. Pare che l’autrice si sia persa gli ultimi cent’anni di rivendicazione dei diritti delle donne riducendoli a “siamo nel ventunesimo secolo posso fare sesso con chi mi pare e chissenefrega se vengo usata”.
Leggerlo appunto è stato veramente imbarazzante, mi sentivo umiliata per come la protagonista si svaluta.
Se l’autrice l’avesse messa su un piano più psicologico e avesse trattato in maniera negativa il comportamento di Bea sarebbe potuta essere anche interessante; ma il problema è che di psicologia non ce n’è, se non quella da quattro soldi per rendere un po’ più tormentata la storia d’amore (che rimane ben poco tormentata comunque eh) e la negatività viene riscontrata nella sfiducia di Bea nei confronti dell’amore, e del suo nuovo innamorato, sfiducia che pare rappresentare il suo unico problema per tutto il libro.
Il nostro protagonista non farà altro che ripeterle di fidarsi di lui e del “sentimento” che li lega e grazie alle sue valide argomentazioni, riuscirà a portarsi a letto svariate volte Bea, seppur dopo qualche resistenza, senza però mollare la sua fidanzata per non ferirla.
La storia finirà con un inaspettatissimo colpo di scena. Riuscite ad indovinare?
La fidanzata di lui rimane incinta.
Eh certo perché nel frattempo che si scopava Bea mica si è astenuto il nostro bellimbusto dal giacere con la sua ragazza, sempre per non ferirla eh.
La cosa raccapricciante è che l’autrice si sia messa dalla parte di lui dipingendolo come davvero innamorato, rispettoso ecc.
Ma stiamo scherzando? Lui non rispetta minimamente queste donne e il quadro che ne risulta è quello di uno smidollato dal bel faccino che non riesce nemmeno a dire alla sua fidanzata che la vuole lasciare. Ora come diamine posso tifare per un tale imbecille o per la piattissima protagonista? Fosse stato un libro erotico ancora ancora avrei potuto soprassedere su tutto il resto perché uno dice “è erotico non è che si possa pretendere chissà quale trama” ( anche questo tutto da vedere ma generalizziamo).

Un libro della raccolta Harmony ha in definitiva più profondità di questo.
Forse persino Cinquanta sfumature ce l’ha.

Il voto è un 1, ma per pena. In definitiva quando vedete uno di questi libri non lasciatevi tentare, scappate, o se volete comprarlo fatelo solo per conoscere il vostro nemico, Sun Tzu insegna.

-Cat

Voi cosa ne pensate? Lo avete letto? Lo leggerete? Siete d’accordo con quello che pensiamo? Fateci sapere cosa ne pensate nei commenti o con l’hashtag #chiedimicosanepenso
#recensione 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...