[RECENSIONE] Bridget Jones’s Baby

giorno 1.jpg

Recensire questo film è per me una vera impresa, e il motivo è che pur essendomi piaciuto nella sua comicità non mi ha totalmente convinto.
Ma partiamo subito con la trama: dopo il funerale del caro vecchio Daniel (trovata veramente geniale) Bridget si ritrova al suo 43° compleanno, abbandonata da tutti i suoi amici troppo occupati coi rispettivi pargoli, nuovamente sola coi suoi pensieri e con il ticchettare del suo orologio biologico, come le fa gentilmente notare sua madre.
Se quindi il titolo non chiariva il tema principale del film, bastano dunque i primi dieci minuti per marcarlo.
Bridget decide così di andare con una collega ad un raduno, finendo a letto con Jack, un aitante americano; qualche giorno dopo rincontra il buon Marc ad un battesimo, e fra i due scatta nuovamente la scintilla che li porterà a trascorrere una rrromantica notte insieme.
L’esito ovviamente è scontato, la nostra B si ritroverà molto incinta e senza nessuna idea di chi dei due uomini sia il padre.
Da qui una serie di equivoci e sotterfugi, che la vedranno destreggiarsi fra i due uomini, il lavoro e il mininano che le cresce in pancia.
La pellicola ha una buona regia, il film è veramente spassoso, il ritmo è serrato, le battute sono buone e le situazioni al limite dell’assurdo esilaranti.
Gli attori tengono bene il passo, dall’immancabile Colin Firth (Marc Darcy), alla new entry della pellicola, Patrick Dempsey (l’americano Jack); il ” nuovo volto” di Renée Zellweger non l’ha invece molto aiutata nella recitazione, disturbando la mimica facciale, almeno a mio avviso.
Più che brillante Emma Thompson nei panni della cinica ginecologa; quest’attrice ha una presenza scenica che eclissa brutalmente gli altri attori, memorabile una delle ultime battute del film, che non spoilero perché è da gustare, dico solo che riguarda un noto talentshow. Godetevela…
La colonna sonora non è eccezionale, ma buona, e marca molto bene ritmo e anima del film.
E allora dopo tutti questi commenti positivi che cosa mi ha lasciato insoddisfatta?
Il film ovviamente essendo una commedia amorosa, tratta di tutti gli argomenti, maternità, amore, scorrere del tempo, con molta leggerezza.
Ed ecco uno dei problemi che ho quasi sempre con le commedie, soprattutto romantiche, cioè che queste trattino di argomenti importanti con troppa leggerezza; con questo non voglio dire che non ammetta la spensieratezza, ma secondo me un vero buon film deve essere in grado di miscelare vari elementi e assumere vari registri, senza snaturarsi certo, ma dando qualcosa che vada oltre l’intento base del film.
Cerco di spiegarmi meglio: prendiamo un esempio opposto alla commedia, l’eterno Romeo e Giulietta, è considerato una delle più grandi tragedie di tutti i tempi eppure non sarebbe tale senza momenti più spensierati o addirittura comici che si contrappongano ed esaltino la tragedia.
Allo stesso modo credo che un’opera comica non possa rimanere unicamente sul comico, che abbia bisogno di un minimo di oscurità per esaltarne la luce.
Ed in questo credo che pecchi Brideget Jones’s Baby.
Tra l’altro, piccola nota personale, vederlo dopo il fertility day mi lascia un senso un po’ amaro in bocca, sembra quasi di essere tornati agli anni cinquanta fra zitelle, orologio biologico e obbligo procreativo.
Jones’s baby rimane dunque per me ingiudicabile, nella mia scala non riesco realmente a classificarlo, né a decidere se infine mi sia piaciuto o meno.

-Cat

Voi cosa ne pensate? Lo avete visto? Lo vedrete? Siete d’accordo con quello che penso? Fateci sapere cosa ne pensate nei commenti o con l’hashtag #chiedimicosanepenso
#recensione #BJB #film #movie #BridgetJonessBaby

Annunci

One thought on “[RECENSIONE] Bridget Jones’s Baby

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...